DITE LA VOSTRA!

Se avete visto un nostro spettacolo e volete darci il vostro parere scrivete a

anfiteatro.commenti@gmail.com

 

“Un dito contro i bulli”  16.03.2015

CLASSI 5 A e 5 B  (Scuola Primaria di Concesa- Trezzo sull’Adda)

Ecco cosa è rimasto in me dopo aver assistito allo spettacolo…

  • L’amicizia è magica, ma un vero amico è raro da trovare perché è più semplice seguire chi fa il bullo che fare la cosa giusta, cioè dire che ciò che sta facendo è sbagliato e che il suo comportamento non rispetta la libertà dell’altro (Khadim)
  • Questo spettacolo mi ha fatto capire che chi si sente superiore e fa il bullo, può comandare solo perché gli altri dimostrano di aver paura e si sottomettono. (Daniel)
  • Lo spettacolo è stato molto bello e per me molto istruttivo, seppur divertente. Da oggi se qualcuno mi prenderà in giro lo “smonterò” con l’intelligenza(Giulia)
  • Mi è piaciuto tantissimo lo spettacolo e mi ha fatto capire che il bullismo è una cosa brutta. Se vedo qualcuno che è vittima di azioni di bulli e lo voglio difendere non serve avere un dito magico ma il coraggio di chiedere aiuto.(Braian)
  • Questo spettacolo mi ha fatto riflettere e capire molte cose:
  • non devo essere timida ma devo trovare il coraggio di dire no in certe occasioni;
  • non devo frequentare chi ha atteggiamenti da “bullo”;
  • devo prendere le difese di chi è vittima di atti di bullismo.(Clara)
  • Questo spettacolo mi ha insegnato che se sei un “bullo” non avrai amici, ma se tu cambierai comportamento, gli amici persi ti aiuteranno e ti sosterranno sempre.(Daniel C.)
  • Mi è piaciuto molto lo spettacolo e devo fare i complimenti agli attori e al produttore. Oltre ad essere divertente, lo spettacolo, mi ha insegnato che non si deve scegliere la strada più semplice solo per essere protetto dalla forza, perché questo non ti rende felice. Meglio seguire la strada più difficile ma che poi ti dà più soddisfazioni.(Simone)
  • Il messaggio che ho ricevuto è che devo capire di non essere una “bulla” perché si combinano dei grossi guai : non rispetti gli altri, non riesci ad avere amici sinceri, non ti rende felice la tua forza.(Martina)
  • Grazie allo spettacolo sono contento di aver imparato che le altre persone si devono trattare come vorremmo essere trattati noi. Non dobbiamo sentirci superiori o inferiori a nessuno!(Matteo)
  • Lo spettacolo mi ha fatto capire che è sbagliato deridere gli altri e che quando qualche mio compagno è in difficoltà , la vera amicizia, è difenderlo.(Esmeralda)
  • Penso che il bullismo non sia bello. Mi è capitato in classe di vedere un compagno prendere in giro un altro e io l’ho difeso. Se penso ai protagonisti dello spettacolo non mi riconosco in nessuno.(Marco)
  • Lo spettacolo mi ha fatto riflettere e capire che purtroppo il bullismo sta aumentando e dobbiamo assolutamente combatterlo!(Gabriele)
  • Mi è piaciuto questo spettacolo, è stato divertente, mi ha fatto capire che il bullismo non è positivo. Mi ha fatto capire che anche i bulli forse hanno le loro debolezze e in fondo hanno un’anima gentile che hanno paura di mostrare.(Mirco)
  • Questo spettacolo mi ha fatto capire che l’atteggiamento dei bulli non va imitato. Se vieni “preso di mira” non devi aver paura perché ci sono sempre gli adulti o gli amici che ti possono difendere.(Daniele G.)
  • Lo spettacolo è divertente ma fa capire ai ragazzi che non bisogna accettare di far parte del gruppo dei “bulli” solo per sentirsi forti.(Daniele T).
  • Ho capito che il “bullo” esiste perché la sua forza è alimentata da chi dimostra di aver paura di lui e delle sue minacce.(Federica)
  • Per me questo spettacolo insegna due cose importanti:
  • se vedi qualcuno vittima di un bullo, lo devi aiutare;
  • se ti comporti da bullo forse anche tu, in realtà, sei una vittima perché hai qualcosa che non vuoi mostrare perché hai paura di essere deriso dagli altri.(Giorgia)
  • Il bullismo è una cosa brutta che cambia la vita sia alle persone che sono vittime di questi atteggiamenti, sia a chi li compie.(Amine)
  • Le azioni di bullismo sono sbagliate e vanno sconfitte. Anche alcuni miei compagni non sono sempre educati con gli altri e questo è sbagliato(Cristina)

 “Un dito contro i bulli”  17.03.2015

CLASSE VB SCUOLA PRIMARIA DI PAINA di GIUSSANO (MB)

Lo spettacolo ci ha offerto un ottimo spunto per iniziare , con i nostri ragazzi , un percorso di riflessione e approfondimento su una tematica quanto mai attuale. Bravissimi!

Questo spettacolo ci ha fatto riflettere molto. Abbiamo capito che bisogna combattere insieme il bullismo. (Stefano e Alessia)

Grazie! Lo spettacolo è stato molto bello ! Ci ha fatto capire che per sconfiggere il bullismo non devi rimanere solo ma essere solidale!! (Martina e Michele)

Da questo spettacolo abbiamo capito che non serve la magia per combattere il bullismo , ma la solidarietà, perché “L’UNIONE FA LA FORZA!!” (Mattia e Alessia)

Questo spettacolo intitolato “TUTTI UNITI CONTRO I BULLI”ci ha fatto riflettere su come si comportano i bulli e ci ha fatto divertire. Ci ha fatto capire che i bulli prendono in giro le persone che non si possono difendere. (Eleonora & Simone)

Dopo aver visto lo spettacolo, oltre ad esserci divertiti molto, abbiamo capito che non serve la magia per combattere i bulli ma la solidarietà e l’ unione. Non dobbiamo avere paura! (Federica & Matilde)

Ci siamo divertiti con Anna e le sue buffe vicende. Abbiamo capito che l’ unione fa la forza !!! (Mattia & Stefano)

Questo spettacolo ci è piaciuto molto perché ci ha fatto ridere tanto in alcuni punti ed in altri ci ha fatto riflettere sul tema del bullismo. GRAZIE!!!!!!!! (Valentina e Vanessa)

Lo spettacolo ci è piaciuto molto perché c’erano scene buffissime, inoltre ci ha fatto capire l’importanza di restare tutti uniti per aiutare chi è in difficoltà. Grazie per essere venuti! ( Fabio & Gaia )

Questo spettacolo era molto bello e molto divertente. Grazie a questo spettacolo abbiamo capito che per sconfiggere i bulli non serve la magia ma l’amicizia!!! (Marco e Luca)

Lo spettacolo in alcuni momenti era molto divertente ma c’era anche tanto su cui riflettere ( Andrea e Chiara)

Vedendo lo spettacolo ci siamo divertiti e abbiamo riflettuto capendo che l’amicizia è più forte dei bulli. (Ilaria e Luca)

Ci siamo divertiti tanto e speriamo di rivedervi. Buona fortuna!( Thomas e Marco)

Ci sono state scene buffissime, ma abbiamo anche riflettuto sul bullismo. Un saluto da Nandi ed Elisa

 

  “Un dito contro i bulli”  28.03.2015 

Io ho avuto a che fare con un bullo e sono riuscita a sconfiggerlo grazie ai miei animatori del centro estivo. Complimenti a tutti gli attori! Lo spettacolo è stato bellissimo e da grande vorrei fare l’attrice. (Giorgia)